boyata

CALCIOMERCATO BOYATA MJALLBY – Ha parlato ai microfoni del Sunday Post l’ex giocatore del Celtic Johann Mjallby, esprimendo le sue considerazioni riguardo l’obiettivo di mercato biancoceleste Dedryck Boyata. Lo svedese ha parlato della cessione del belga e di quanto sarebbe importante, per il Celtic ed il ct Brendan Rodgers, tenere il difensore almeno per la qualificazione alla prossima Champions League. Si è espresso anche riguardo le doti del centrale belga e le sue recenti prestazioni al Mondiale:

SITUAZIONE CHAMPIONS – “Sono sicuro che Brendan preferirebbe essere tranquillo sapendo che i calciatori resteranno al Celtic per tutta la fase delle qualificazioni per la Champions League. Nessuno vuole perdere un giocatore chiave in questa fase, in particolare un difensore centrale. Dovrebbero essere i punti fermi della squadra. Dopo che la situazione si è definita allora le cose cambiano. Da quel momento possono partire trattative. Fino ad allora, hai bisogno che tutti siano concentrati e pronti”. A causa degli impegni nella Coppa del Mondo, Dedryck Boyata non giocherà sicuramente contro l’Alashkert nella prima partita (primo turno di qualificazione il 10 luglio, ndr). Lo stesso vale per Mikael Lustig, e immagino che Brendan li vorrà in squadra per la partita di ritorno. Ma per il primo confronto la squadra sarà senza il 50% della sua linea difensiva: non è l’ideale”.

MONDIALI – “Non sono sorpreso che ci sia interesse per Dedryck Boyata, penso che sia migliorato davvero negli ultimi 18 mesi e si nota che la sua capacità di lettura degli avversari è buona. È anche incline a non rischiare come prima. Le sue prestazioni ai Mondiali e i progressi del Belgio miglioreranno anche il suo profilo. Penso che sia stato molto solido nel cuore della loro difesa, e ha giocato bene contro l’Inghilterra. Ha chiaramente la fiducia e il rispetto del ct Roberto Martinez“.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.