lazionews-lazio-news-giornata-2-aprile
LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

NEWS DELLA GIORNATA LAZIO – Venerdì 2 aprile. Giornata di vigilia in casa Lazio: domani arriva lo Spezia. Nel frattempo il coronavirus continua a correre, non solo nel mondo del calcio. Dalle parole di Biava, di Carolina Morace e Antonietta Castiello, alla rubrica di Marcella Bianchini, senza dimenticare le opinioni di Cucchi e Pardo sull’assoluzione di Giuseppe Signori: andiamo a metter ordine, riassumendo come sempre tutte le news e i fatti che oggi hanno riguardato la squadra biancoceleste.

Il mondo Lazio

Chiusa la pausa dovuta alle nazionali, la Lazio è pronta a rituffarsi sul campionato. Come consuetudine, Simone Inzaghi ha risposto alle domande dei giornalisti presenti in conferenza stampa. Dalle condizioni di Luis Alberto alla corsa Champions, molteplici sono stati i temi trattati dall’allenatore biancoceleste. Sul campo, invece, il tecnico ha dovuto registrare la probabile assenza di Patric. Al suo posto Marusic, nuovamente provato nei tre dietro. A centrocampo, quindi, verso una maglia da titolare sia Pereira, che sostituirà l’infortunato ‘Mago’, sia Lulic. Davanti, nonostante le parole del tecnico, conferma per il duo ImmobileCorrea.

I fatti di oggi

Non solo per Inzaghi, però, è stata giornata di conferenza stampa. Anche l’allenatore dei prossimi avversari, Vincenzo Italiano ha risposto ai quesiti dei cronisti. Quella dell’agrigentino, poi, non è stata l’unica voce proveniente da casa Spezia. Il Presidente della società ligure, Stefano Chisoli, ha infatti sottolineato come i bianchi arriveranno all’Olimpico per giocarsela. Ancora presente, infine, il dolore per la scomparsa di Daniel Guerini, testimoniato dalle parole di Urbano Cairo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.