CONFERENZA STAMPA. Il live della conferenza di Edy Reja, direttamente da Novara

Pubblicato 
sabato, 14/04/2012
Di
Redazione Lazionews.eu
Tempo di lettura: 3 minuti

CONFERENZA STAMPA. Il live della conferenza di Edy Reja, direttamente da Novara

La conferenza di Edy Reja in diretta dalla sala congressi dell'Hotel "La Bussola" di Novara...

(getty images)

Sette sconfitte nelle ultime otto partite giocate lontano dall’Olimpico, qual'è il problema?

"Purtroppo come sapete non abbiamo avuto un problema, ma tanti. Abbiamo sempre dovuto gestire al meglio le energie. Non sono mai scese di seguito due formazioni identiche, abbiamo dovuto sempre cambiare formazione, ma questa squadra sta facendo miracoli, siamo terzi nonostante tutte le varie problematiche. Io non mi lamento, il merito bisogna darlo tutto ai ragazzi e giochiamoci tutto fino in fondo per raggiungere l'obiettivo"

"Per quanto riguarda il tournover, non posso fare più di tanto,non ci saranno neanche Mauri e Kozak per squalifica,  con Ledesma ci devo parlare e vedere come si sente. Se non ci sarà giocherà Matuzalem."

Per quanto riguarda il campo, come lo avete trovato?

"Come sappiamo è un campo diverso, sintetico, è velocissimo. Non so se ci potrebbe sfavorire ma c’è da dire che loro sono comunque abituati a giocare su questo tipo di campo e cercheranno di sfruttare questo vantaggio."

Come si aspetta la partita, quali potrebbero essere le difficoltà?

"Di certo può sembrare una partita facile ma solo sulla carta. Abbiamo rispetto di loro ma non abbiamo di certo paura. Quando siamo entrati in campo con lo spirito giusto abbiamo sempre fatto bene. Loro non vorranno regalare nulla e sono una grande squadra con un tecnico preparato. Non ci sono partite che si possono prendere sottogamba. Se guardate la fase offensiva hanno giocatori importanti: Caracciolo, Jeda, Mascara, a metà campo c'è Rigoni. Dobbiamo affrontarli con la massima concentrazione".

Dopo questa con il Novara, c'è il Lecce, due partite decisive per la lotta alla Champions?

"Si posso dire di si, se manteniamo questo margine dopo queste due partite, potremo gestire poi il vantaggio dat che ne mancherebbero solo quattro. Adesso però pensiamo al Novara e non al Lecce."

Dopo le dichiarazioni di Klose in settimana, riguardo le sue condizioni, ci sono state quelle di Lulic: come è la situazione?

"Il mio timore è di averli solo nelle ultime due partite dove i giochi sono quasi fatti;  facevo delle considerazioni nelle ultime partite, in campionato dipende tutto molto dagli scontri diretti, tutti possono rimettersi in corsa, bisogna vedere come si arriva in questo ranch finale per questo volevo aver qualcuno in più".

Attenzione ad Orsato, che era il quarto uomo a Torino...

"Io sono molto tranquillo, sono sicurissimo che non esterno mai frasi riguardose nei confronti della terna arbitrale, sono convinto che anche se mi presento con un mazzo di fiori mi mandano via; ricordando anche quello che è successo a Torino, sia con me che con Kozak; lì però è stato il guardalinee, né Orsato, né D'Amato." 

Hernanes domani torna titolare, lei si aspetta di più da lui, in questo finale di campionato? 

"Diciamo che quando tutta la squadra non ha avuto un rendimento alto, lui ne ha risentito; può avere qualche momento di calo, può essere anche stanco, anche se lui dice di no; quando Hernanes è lucido è un giocatore che può fare davvero la differenza, e potrebbe essere l’uomo in più fino alla fine del campionato".

L'Eventualità di giocare con due punte, è dettata dalla necessità di vincere o di dare sostegno  a Rocchi?

"Tutte e due: Rocchi ha fatto due partite molto vicine, quindi probabile che abbia bisogno di aiuto per rifiatare, ma bisogna anche dare equilibrio, se stanno bene tutti potremmo optare per questa situazione, ma vediamo tutto domani, devo parlare con i miei giocatori per capire la situazione di ognuno di loro".

Ore 16.25:  Conclusa la Conferenza Stampa di Edy Reja.

, ,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram