lazionews-lazio-fiorentina-ciro-immobile
LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

GIANNINI ROMA – Il derby non è mai una partita come le altre. Nella settimana che lo anticipa, molti addetti ai lavori commentano una delle gare più sentite in tutto il panorama italiano. Questa volta è stato l’ex capitano della Roma, Giuseppe Giannini, a parlare del match di venerdì. “Il Principe” ha analizzato i punti di forza delle due squadre ai microfoni dell’Adkronos. Le sue parole.

Il derby

“Roma e Lazio arrivano al derby con due grandi risultati, i biancocelesti hanno vinto fuori casa e la Roma ha  rimontato l’Inter. Come al solito è difficile fare un pronostico su una partita del genere. Sarà un bel derby, quello che mi dispiace è che ad assistere a questa sfida non ci sia il pubblico. La Roma come arma in più ha la ripartenza, la fantasia dei suoi trequartisti: se gli si lascia spazio aperto diventano devastanti. La Lazio invece ha nell’organizzazione di gioco che porta avanti da anni la sua peculiarità, ha tra le sue fila 2-3 giocatori determinanti. La Lazio ha in Immobile il suo valore aggiunto, come la Roma ce l’ha in Dzeko, si tratta di attaccanti in grado di andare in gol in qualsiasi momento, credo siano loro i più determinanti.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.