NOTIZIE LAZIO – Angelo Adamo Gregucci è intervenuto ai microfoni di ‘Lazio Style Radio’ per fare il punto della situazione in casa biancoceleste in vista dell’impegno in Europa League contro lo Sparta Praga. Ecco le sue dichiarazioni.

EUROPA LEAGUE – “Puntare sull’Europa League? Non ho visto la gara con il Torino, ma ritengo che bisogna puntare in Europa. Il sorteggio è stato buono, c’è bisogno di vincere per arrivare carichi ai quarti di finale. Abbiamo avuto un campionato a singhiozzo dove alcuni giovani hanno interrotto il percorso di crescita”.

LO SPARTA PRAGA – “Lo Sparta Praga è una squadra giovane che sa interpretare un calcio moderno, la Lazio dovrà far vedere la sua superiorità tecnica. Ci sarà da correre e bisognerà fare attenzione per 180 minuti, perché una cavolata può metterti nei guai”.

FELIPE ANDERSON – “Il calcio di Felipe Anderson, quest’anno, è un calcio triste, però mi fido di Pioli. Per me Felipe Anderson dovrebbe essere più spumeggiante, ma non è solo un suo difetto, ci sono alcuni ragazzi che vanno in depressione subito”.

NUOVO MODULO – “Perché Pioli ha cambiato modulo contro il Torino? L’idea era quella di schiacciare i centrali del Torino con due attaccanti. Oltre all’aspetto tattico, bisogna migliorare l’approccio perché se non sbaglio, Milinkovic-Savic e Keita hanno fatto la differenza entrando dalla panchina. L’anno scorso c’era fiducia, tutti collaboravano e prendevano iniziative. Quest’anno dobbiamo prendere degli schiaffi per reagire”.

CAMBI ANTICIPATI – “I cambi anticipati di Lulic e Cataldi? Bisognerebbe chiederlo a Pioli, credo sia stato più un messaggio psicologico. In questo momento manca la fiducia, Pioli è un allenatore meritocratico, sceglie in base a parametri precisi e se non lavori bene in settimana, difficilmente giochi titolare la domenica”.

S.F.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.