Restiamo in contatto

NOTIZIE

IL MESSAGGERO. Reja contro tutti.

Uno stralcio dell’articolo de Il Messaggero: E’ carico e vuole sconfiggere anche i pregiudizi…

Pubblicato

il

Tempo di lettura: 2 minuti

Il Messaggero – Reja contro tutti

Uno stralcio dell’articolo de Il Messaggero: E’ carico e vuole sconfiggere anche i pregiudizi…

(foto Getty Images)

La grande occasione. Per Edy Reja la stagione che sta per cominciare è forse la sfida più importante di tutta la carriera. In vita sua, dall’alto dei suoi 65 anni, che lo porta ad essere il tecnico più anziano della serie A, non ha mai avuto la possibilità di guidare una squadra così forte. La voglia di stupire è tanta, ma soprattutto il desiderio di dimostrare a tutti le sue capacità tecniche.

[…] L’uomo di Gorizia, vuole finalmente raggiungere qualcosa di prestigioso e da quando è alla Lazio, dopo aver ottenuto la salvezza al primo anno, ha ricominciato ad accarezzare l’idea di poter allenare una squadra che possa lottare per la conquista di un trofeo o per lo meno per le posizioni di vertice. Sente che stavolta è quella buona. La passata stagione, con il quinto posto, ha ottenuto il piazzamento più importante da quando allena, andando addirittura vicino alla sua prima qualificazione in Champions League, ma l’Udinese ha avuto la meglio. Ora è tutto diverso: è più sicuro ed è convinto di avere tra le mani una squadra ancora più forte dell’anno passato. Anche gli amici più cari, vedi il ct dell’Inghilterra Fabio Capello, l’hanno spronato e gli hanno fatto i complimenti: molti sono sicuri che nell’anno che verrà il buon Edy riuscirà a fare meglio.

Il sogno di Reja è arrivare tra le prime tre del campionato e conquistare la qualificazione in Champions League. Non solo. Nel suo cassetto c’è anche la voglia di arrivare più lontano possibile in Europa League […] E’ testardo e sul campo dà l’anima proprio per trasmettere ai suoi giocatori una mentalità vincente che quasi non gli si riconosceva. Anche per questo motivo non ha digerito quei pochi fischi durante la presentazione della squadra. Li ha trovati ingiusti e immeritati, un po’ per quello che ha fatto in questo ultimo anno e mezzo alla Lazio, che non è poco, visto che ha conquistato prima la salvezza e l’anno successivo il ritorno in Europa, ma anche per l’abnegazione e la voglia che ci mette ogni giorno sul terreno di gioco.
Edy è un allenatore esperto e un uomo che non gradisce molto le pressioni di un certo tipo. E’ di vecchio stampo e, oltre a non capirle, non le digerisce proprio.

[…] E’ altrettanto giusto però che questa grande occasione Edy la possa vivere con tranquillità, senza che ci siano pregiudizi nei suoi confronti. Una bella sfida nella sfida. Edy Reja è pronto.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Lazionews.eu è una testata giornalistica Iscritta al ROC Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 137 del 24-08-2017 Società editrice MANO WEB Srls P.IVA 13298571004 - Tutti i diritti riservati