Tempo di lettura: 2 minuti

VERSO HELLAS-LAZIOLa Lazio lavora a Formello in vista del match contro il Verona al Bentegodi, in programma domenica alle ore 15.00: sarà diretto dall’arbitro Giacomelli (QUI L’OCCHIO AL FISCHIETTO). Durante l’allenamento odierno segnalato in buona forma Lucas Biglia, che dopo l’infortunio potrebbe tornare di nuovo alla guida del centrocampo biancoceleste. Suggestione o certezza? Forse Pioli ne parlerà nella conferenza stampa di domani, in programma alle 14.00, prima della partenza per il Veneto. Intanto al termine dell’allenamento il dott. Salvatori ha fatto il punto sull’infermeria biancoceleste, specificando le situazioni degli indisponibili. In casa dell’Hellas tuttavia la Lazio ha sempre faticato (QUI I PRECEDENTI), ma stavolta partirà favorita complici le assenze di Toni e Pazzini; dovrebbe recuperare invece Hallfredsson, che vi abbiamo presentato in un faccia a faccia con il laziale Parolo. In mattinata proteste della Nord per i problemi riguardanti l’emissione e il rilascio delle tessere del tifoso, ma in serata, dopo le parole di Canigiani nel pomeriggio, la società ha comunicato che sarà possibile acquistare il biglietto direttamente a Verona (LEGGI QUI COME).

PRIMAVERA – Domani scenderà in campo la Primavera di Simone Inzaghi, impegnata nella difficile trasferta di Bari. Per gli aquilotti sarà un altro scontro diretto, ma tra i convocati si rivede il difensore Cardelli, pronto a prendersi una maglia da titolare. Il centrocampista Rokavec intanto ha parlato della sua giovane carriera: “Mi ha cercato anche il Borussia, ma ho scelto la Lazio”

NAZIONALI – Ancora due turni di campionato e uno di coppe europee, ma già si parla di convocazioni nazionali. L’Olanda ha diramato la sua lista e naturalmente non c’è De Vrij, fermo ai box. Si tingono d’orange comunque due biancocelesti, ma ancora con la rappresentativa U21: Hoedt e Kishna sono tra i preselezionati del ct Grim per la gara contro la Repubblica Ceca. Fa il grande salto invece Milinkovic-Savic, alla prima tra i grandi della Serbia: “Il desiderio di ogni giocatore – ha dichiarato – grazie anche alla Lazio!”

IL RESTO DELLE NEWS – Secondo una nostra indiscrezione arriva un nuovo premium sponsor per la Lazio: dalla Volvo si passa infatti alla Renault. Nell’Accadde Oggi vi abbiamo inveceraccontato il 25 settembre 2005 e la rimonta al Palermo guidata da un Rocchi in grande spolvero. C’era anche Di Canio in quella Lazio: per lui comincia da oggi una nuova avventura come conduttore televisivo di un programma sportivo sul calcio inglese. La Fifa comunica intanto le date del mondiale in Qatar nel 2022: la manifestazione durerà 28 giorni e avrà inizio il 21 novembre, ma il presidente Blatter è ancora alle prese con problemi giudiziari.

(AGGIORNA)

Giorgio Marota
@GiorgioMarota

 

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!