LAZIO BOLOGNA RIGORI BIGON – E’ scoppiata una vera e propria mini-rivoluzione dopo le dichiarazioni provocatorie del direttore sportivo del Bologna Bigon sui rigori concessi alla Lazio: sono 8, a fronte dell’unico solo per i rossoblù, per altro neanche realizzato. Questo dato, però, è spiegabile se andiamo a considerare il tipo di gioco che le due squadre propongono: l’undici di Inzaghi è sicuramente più predisposto a procurarsi rigori data la facilità con cui gli attaccanti arrivano nei pressi della porta avversaria. Discorso a parte merita invece la questione dei penalty subiti.

RIGORI CONTRO – Andando a leggere le statistiche sui rigori subiti, infatti, la situazione cambia, e di netto: contro la Lazio sono stati fischiati 8 rigori (terza in questa speciale classifica dietro Cagliari e Spal), al Bologna “solo” 3. Sono numeri che fanno riflettere, soprattutto se si considera che tra le squadre che lottano per le prime posizioni nessuna ha subito simili trattamenti. La Roma, prima tra le grandi dopo la Lazio, si ferma a 4 (la metà), le milanesi a 2, il Napoli appena uno. Questione di gioco, di automatismi ma anche di decisioni dubbie: i rigori rimangono un terno al lotto, non solo per chi li calcia ma spesso anche per chi li assegna.

Marco Barbaliscia

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.