Lazio-Lazionews-Claudio-Ranieri-Avversaria-Sampdoria
LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

SERIE A SAMPDORIA LAZIO – A Marassi il match tra la Sampdoria e Lazio è terminato sul 3 a 0 per i padroni di casa. La banda di Simone Inzaghi non riesce a entrare in partita e i blucerchiati dominano senza alcun problema il terreno di gioco. Al termine dell’incontro ai microfoni di SkySport il tecnico blucerchiato, Claudio Ranieri.

Le parole di Ranieri su Sampdoria Lazio

“Era importante, dopo Firenze, fare un’altra buona prova con la Lazio. Ai biancocelesti mancavano dei giocatori importanti sulle fasce come Lazzari, Marusic che è entrato solo negli ultimi 20 minuti, ed erano senza Immobile. Noi siamo stati bravi ed umili. Abbiamo giocato da squadra e siamo riusciti a vincere. Determinati e compatti. Gli ho chiesto una prova di coraggio”.

L’analisi tattica di Sampdoria Lazio

“C’è qualità nella Lazio, sapevamo che Luis Alberto e Milinkovic Savic sono il cuore pulsante della squadra di Inzaghi, ma gli mancavano le fasce laterali e oggi hanno fatto meno. Noi siamo stati bravi a fare quello che volevamo. Abbiamo fatto tre bei gol, anche se lasciato qualche occasione di troppo, ma poi ne parlerò con i ragazzi durante la settimana. Quagliarella è il nostro punto di riferimento, Gabbiadini è in fase di recupero e spero di averlo al più presto. Ho sempre giocato con un 4-4-2 o 4-4-1-1. In base a come vedo i miei giocatori durante la settimana, scelgo i primi undici. Alla fine comunque ho bisogno di tutti come ho dimostrato oggi. Sapevo che Inzaghi stava in difficoltà e avevo visto che Parolo faceva da punto di riferimento, ho cercato di attaccarlo il più possibile”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.