Tare e Lotito pensano al ritiro. Reja dice no. E' successo tutto negli spogliatoi del Tardini

Pubblicato 
giovedì, 05/04/2012
Di
Redazione Lazionews.eu
Tempo di lettura: < 1 minuto

Tare e Lotito pensano al ritiro. Reja dice no. E' successo tutto negli spogliatoi del Tardini

Il tecnico goriziano si è opposto, ha respinto la proposta del diesse Tare, ha scelto di restare a Formello e preparare con serenità la sfida contro il Napoli 

(getty images)

L’idea era nata subito dopo la pesante sconfitta di Parma. Un k.o. inaspettato, una squadra spenta, una riunione lampo tra Lotito e Tare: “Serve una scossa, devono reagire. Da domenica tutti in ritiro”. Un colloquio rapido, solo pochi minuti, poi la comunicazione ufficiale allo staff tecnico e il secco “no” da parte di Edy Reja. Il tecnico goriziano si è opposto, ha respinto la proposta del diesse Tare, ha scelto di restare a Formello e preparare con serenità la sfida contro il Napoli(la squadra sarebbe dovuta partire per Norcia già domenica mattina). Tre punti pesanti per la corsa al terzo posto, vincere per allungare sui partenopei, ma serve tranquillità. Un concetto forte e chiaro ripetuto anche questa pomeriggio dal Presidente Lotito a Formello: “Basta errori – ha detto il patron biancoceleste alla squadra – da sabato si riparte. Non possiamo più sbagliare un colpo”. Il Napoli è il primo ostacolo da superare, la Champions si fa adesso.

Gianluca Cherubini

, , , , , ,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram