Striscioni anti-LOTITO vietati dalla questura. E gli ultrà protestano

Pubblicato 
domenica, 23/03/2014
Di
Redazione LN
Tempo di lettura: < 1 minuto

contestazione lotito striscione nord gente

 

RASSEGNA STAMPA SS LAZIO - Stasera all'Olimpico ci sarà la contestazione dei tifosi ma senza le famose domande. La Questura di Roma infatti, dopo un controllo, ha deciso di vietare l'ingresso agli striscioni, circa una ventina, dove si ponevano dei quesiti al presidente LOTITO. La tifoseria se l'è presa con la dirigenza biancoceleste ma la società fa sapere che non è così:«Non abbiamo esercitato alcuna pressione, sono decisioni che competono alla Questura». Secondo quanto riportato dalla Repubblica (G. Cardone - M. Ercole), la Curva Nord lascerà il settore vuoto fino alla fine del Campionato. Stasera inizia un girone infernale per la LAZIO che deve fare più punti possibili se vuole entrare in Europa League. Contro il MILAN REJA punterà su KLOSE e KEITA e gli unici cambi rispetto a Cagliari saranno BERISHA e DIAS. «La Lazio ha bisogno dei suoi tifosi», fa sapere il tecnico ma da qui a fine campionato sarà dura.

, ,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram