Tempo di lettura: 2 minuti

(getty images)

Colleziona macchine e maglie del­la Nazionale, gli manca una casacca dei Bleus da tanto tempo. I suoi bolidi sono arri­vati venerdì a Formello direttamente dalla Grecia, gli servirà una casa con un garage spazioso per custodirli. Sono sei, tutti strava­ganti, versioni speciali, già rombano. Djibril Cissè ora aspetta la nuova maglia della Fran­cia, non la riceve dai Mondiali 2010, è passa­to un anno. Le convocazioni arriveranno a giorni, saranno valide per il match contro il Cile, un’amichevole che si giocherà il 10 ago­sto a Montpellier, il cittì Blanc potrebbe chia­marlo, questo si dice in Francia. Dopo i gra­vi infortuni subiti alla tibia destra e sinistra, il bomber francese aveva perso la casacca più ambita. Era stato inserito dal cittì Ray­mond Domenech nella lista dei preconvoca­ti per l’Europeo di Austria e Svizzera 2008, poi fu escluso dall’elenco ufficiale. Due anni dopo il tecnico francese l’ha convocato per il Mondiale sudafricano, era reduce da un’otti­ma stagione in Grecia. […]

LE MACCHINE –In attesa della chiamata, l’at­taccante- deejay appena sbarcherà a Roma ritirerà il vagone di automobili arrivato nel centro sportivo biancoceleste. Sono sei mac­chine in stile “Fast&Furious”, hanno varca­to il cancello principale, sono state parcheg­giate in uno spiazzo. Sono fantascientifiche, dice chi le ha viste. Una di queste avrebbe addirittura la vasca idromassaggio al suo in­terno! Un’altra ha gli interni firmati, sareb­bero di una nota marca, le fantasie sono par­ticolari, così assicurano. La galleria com­prende pure una Smart verde militare, è il suo colore preferito, ci sarebbe una storica Ford Torino. […]

REBUS-RUOLO –Cissè sta diventando un lazia­le vero, è l’idolo dei tifosi, quando mette pie­de in campo scattano gli applausi, partono gliooohdi meraviglia, scatta il coro«Cissè, Cis­sè, Cissè». E’ già stato eletto come uomo der­by, ha segnato tre volte alla Roma in due par­tite, la eliminò dall’Europa, ha già promesso un gol contro i giallorossi, è il protagonista dei canti-sfottò intonati verso i cugini. Reja sta cercando per lui il ruolo migliore: il bom­ber vorrebbe agire da centravanti puro, ma la presenza in organico di Klose lo costringe a partire da più dietro, ad allargarsi sulla de­stra. […]

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.