CALCIOMERCATO

Lazio-Juventus, le pagelle di Paolo Cericola: Keita reattivo, Klose non si vede

- Advertisement -
- Advertisement -

Tempo di lettura: < 1 minutoPubblicato il 20/01 alle 22.40

LAZIO-JUVENTUS, LE PAGELLE – Sconfitta che fa male in casa Lazio, contro una Juventus che cresce nella ripresa e fa sua la partita con una rete di Litchsteiner, ex della squadra capitolina. I bianconeri si qualificano in semifinale di Tim Cup, per la squadra di Pioli invece rimane tanta amarezza per un obiettivo sfumato. La Lazio con la gara di stasera continua la striscia negativa di 7 sconfitte consecutive tra campionato e coppe contro i bianconeri.

Berisha 6: una buona parata nel primo tempo, bravissimo sul contropiede di Morata. Graziato da Pogba. Forse potrebbe essere più reattivo sulla rete di Lichtsteiner

Konko 6,5: spinge con puntualità

Bisevac 6,5: fa il suo esordio contro i più forti. Non sarà elegante ma è di molta sostanza.

Mauricio 5,5: goffo ed in ritardo in alcune occasioni. Graziato da Damato su Zazza nel primo tempo

Radu 6: spesso bloccato dietro, soffre non poco la spinta bianconera

Biglia 5,5: fatica a trovare le giuste geometrie

Candreva 6,5: lavora moltissimo. È chiamato ad un gran lavoro in copertura

Milinkovic-Savic 5: la sua fisicità lo aiuta al confronto con i bianconeri ma si vede poco

Lulic 6,5: lotta e combatte

Keita 6,5: una spina nel fianco della Juve. Sempre reattivo. Peccato l’errore davanti a Neto

Klose 5: c’è ma non si vede

Pioli 6: squadra corta e molto attenta, molto ben messa in campo. Blocca la Juve ma regge 70 minuti, poi Lichtsteiner… di battere la Juve proprio non se ne parla.

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI