Pedro: "Sono contento della vittoria. Romero deve giocare..."

Pubblicato 
giovedì, 27/10/2022
Di
Andrea Castellano
lazionews-lazio-midtjylland-pedro-intervista
Tempo di lettura: 2 minuti

LAZIO MIDTJYLLAND PEDRO INTERVISTA - Ai microfoni ufficiali biancocelesti è intervenuto Pedro, autore del secondo gol nella vittoria contro il Midtjylland.

LEGGI ANCHE ---> Lazio - Midtjylland, la moviola del match

Lazio - Midtjylland, le parole di Pedro nell'intervista

"Non era facile, era difficile e sapevamo che loro giocano bene e sono difficili da affrontere. Noi però abbiamo vinto ed è la cosa importante di oggi, ora proviamo a portare i tre punti a Rotterdam".

Sul fuorigioco del terzo gol

"Mi hanno detto che il fuorigioco è giusto, non l'ho ancora visto. Io pensavo di essere regolare anche per trovare più fiducia con la palla".

Contro il Feyenoord

"Sarà una gara difficile con un ambiente caldo, dobbiamo stare concentrati 90 minuti e provare ad ottenre tre punti di là".

Su Romero

"Abbiamo una squadra molto buona, oggi il mister ha deciso di mettere Cancellieri e Romero, che ha giocato una partita splendida, peccato che non l'ho visto nell'ultima giocata. È un ragazzo che lavora sempre e fortissimo, deve giocare di più".

Le parole di Pedro a SkySport

"Sapevamo l’importanza di questa partita, dopo il primo gol era difficile ma abbiamo reagito bene facendo due gol e andiamo avanti al girone. Vediamo l’ultima come andrà perché sarà davvero difficile. Penso che con tutti i giocatori nuovi abbiamo una rosa piu forte dello scorso anno, qualsiasi giocatore che entra fa tutto per aiutare, oggi sono io domani un altro. Il mister ha scelto anche Luka e Matteo che si stanno allenando molto forte, ed è importante questo per la squadra, per tutte le partite che verranno. Dobbiamo essere uniti a combattere, questa è la strada giusta. Sarri quando le cose vanno bene è soddisfatto, se trova un risultato negativo è diverso, stiamo trovando continuità e solidità in difesa ed è molto buono per lui, abbiamo capito cosa vuole e dà soddisfazione al mister. Girone? Sarà una finale per noi con il Feyenoord, bisogna arrivare primi al girone non trovarsi con squadre di Champions League negli spareggi. Abbiamo una partita molto difficile con la Salernitana e poi quella a Rotterdam”.

,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram