Foto LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

LAZIO SILVA TARE – L’affare che avrebbe portato David Silva alla Lazio è saltato. Il giocatore ha deciso di accettare l’offerta della Real Sociedad ed è tornato in Spagna. Il direttore sportivo biancoceleste Igli Tare ha riservato parole molto dure nei confronti dell’ex trequartista del Manchester City. Il dirigente ha infatti dichiarato di non rispettarlo come uomo. Il padre del ragazzo, David Jimenez, è intervenuto ai microfoni di Radio Marca Donostia per replicare a quanto è stato detto nei confronti del figlio. Ecco le sue parole.

Jimenez risponde a Tare

“Quando alla Lazio hanno detto della trattativa con la Real non hanno reagito male, alla fine non c’era niente di sicuro. C’erano contatti con la Lazio, ma anche con la Real e altre squadre, poi mio figlio ha preso la decisione di andare alla Real. Non c’era niente di chiuso, a David ha sorpreso la reazione del club. Ognuno può decidere quel che vuole, la Lazio ha parlato con il suo agente, non con David. Perciò non capisco perché lo tirino in ballo come uomo, non aveva un discorso chiuso con la Lazio, c’erano anche altre squadre che avevano parlato con lui”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

1 commento

  1. Caro Jimenez scuse molto ipocrite ognuno può fare quel che vuole ma ci sono cose che si fanno da uomini e altre da quacquaraqua a te decidere sa quale parte stare io ho già scelto. Sicuramente il real non verrà a Roma ma sono sicuro che lui da grande uomo non ci verrà mai.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.