lazionews-lazio-serbia-euro2020-milinkovic
LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

NATIONS LEAGUE SERBIA MILINKOVIC – La pausa per le Nazionali sta per terminare. Il prossimo weekend torna in campo la Serie A e la Lazio è impegnata a Marassi contro la Sampdoria. Mister Simone Inzaghi sta preparando la sfida a Formello, ma deve ancora rinunciare a sette giocatori in giro per il mondo con i propri paesi. Tra questi c’è Sergej Milinkovic, protagonista con la Serbia e nuovo leader del gruppo. Una sua doppietta contro la Norvegia di Haaland ha regalato alla nazionale del ct Tumbakovic la Finale Play-Off per gli Europei. Adesso, il Sergente, è chiamato ad una nuova missione.

Milinkovic, nuova missione in Turchia con la Serbia

La sera di mercoledì 14 ottobre, alle 20:45, si gioca Turchia-Serbia, sfida valevole per la quarta giornata di Nations League (Lega B, Gruppo G). Le due squadre arrancano nei bassifondi del raggruppamento. I turchi sono terzi a due punti, la Serbia è fanalino di coda a quota uno. Ancora a secco di vittorie, il match rappresenta un vero e proprio scontro diretto per evitare l’ultimo posto del gruppo, che significherebbe retrocessione in Lega C. Milinkovic proverà a salvare nuovamente i suoi: il centrocampista della Lazio, dopo aver riposato nell’ultimo match con l’Ungheria, si candida per un posto da titolare. Un’ultima missione prima del ritorno a Roma, dove lo aspetta Simone Inzaghi. Sabato 17 ottobre c’è la Sampdoria. E il Sergente non può mancare l’appuntamento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.