Lazio, tutte le news della giornata del 12 maggio

Pubblicato 
giovedì, 12/05/2022
Di
Martino Cardani
Tempo di lettura: 2 minuti

LAZIO NEWS DELLA GIORNATA 12 MAGGIO- Continuano gli allenamenti dei biancocelesti in vista della partita di lunedì contro la Juventus. Ancora a riposo Ciro Immobile, che potrebbe recuperare in vista della partita e Pedro, per il quale si può ipotizzare una presenza in panchina. Mentre la visita del CEO di Binance ha scosso Formello, l'arbitro scelto per il big match è Ayroldi. I tifosi sembrano pronti a schierarsi con la squadra, Milinkovic-Savic si carica in vista di una partita sentitissima. Gli obiettivi sono a portata di mano, non ci resta che goderci gli ultimi 180 minuti della Serie A. Per non perdere proprio nulla della giornata di oggi, ecco un riassunto delle principali notizie.

Lazio, tutte le news e i fatti della giornata del 12 maggio

Si avvicina l'estate e, per un Milinovic-Savic che potrebbe esser sacrificato all'altare del bilancio, ecco spuntare qualche interesse: il nome nuovo per l'attacco sembra essere Haksabanovic, da prendere grazie anche agli introiti garantiti dai premi Uefa della stagione 20\21. Per non vanificare gli obiettivi bisognerà vincere e le notizie da Formello non sono del tutto rassicuranti: Immobile e Pedro non si sono allenati. Il primo dovrebbe farcela, il secondo potrebbe accomodarsi in panchina. L'importanza di questo finale di campionato si percepisce e, nonostante qualche screzio con il Presidente Lotito, i tifosi risponderanno presente alla chiamata all'Allianz Stadium. La Lazio dovrà confermare le statistiche, che dimostrano la bontà del lavoro di Mister Sarri in fase offensiva.

11 maggio, le parole più rilevanti di oggi

In seguito alla finale di Coppa Italia tra Juventus ed Inter e in previsione del big match Juventus-Lazio, sono state numerose le parole e le interviste intorno alla Lazio.
Bruno Giordano ha parlato della partita di lunedì, mentre Stefano Fiore ha riportato alla luce i dolci ricordi della vittoria della coppa. Anche Franzoni ha ricordato il passato, parlando del 1974.

Martino Cardani

, , , , , , , ,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram