Inzaghi conferma la Lazio migliore, qualche dubbio per Pioli. Vince la Primavera, Durmisi in Paideia

Pubblicato 
sabato, 06/10/2018
Di
Redazione Lazionews.eu
Tempo di lettura: 2 minuti

NEWS DELLA GIORNATA - "C’è insoddisfazione, domani bisogna vincere per reagire". Con queste parole mister Inzaghi presenta la gara di domani contro la Fiorentina, partita ricca di ex. Come, ad esempio, Stefano Pioli che in conferenza ha detto: "Troveremo una Lazio motivata e cattiva: sarà importante il possesso palla". I due tecnici sono pronti a fare le loro scelte: scenderà in campo la Lazio migliore, mentre per Pioli qualche dubbio di formazione.

LAZIO-FIORENTINA - Se Veretout è sicuro di scendere in campo, non lo sarà l'altro ex del match, Badelj. La novità della giornata è che prima della partita la società biancoceleste ha organizzato un torneo di subbuteo all'Olimpico. Preoccupano le condizioni di Durmisi che stamattina è arrivato in Paideia per essere visitato.

PRIMAVERA - Prosegue la fila di vittorie in campionato per la Lazio Primavera che oggi però, contro il Benevento, trova non poche difficoltà imponendosi solo al 91' per 1-0. A segnare è Scaffidi che a fine gara si è detto soddisfatto. Meno, il tecnico biancoceleste Bonacina che ha commentato: "Dobbiamo migliorare".

SERIE A -  Inizia l’ottava giornata di Serie A. Il Cagliari ha sfidato il Bologna nell’anticipo delle 15: i sardi hanno superato i felsinei per 2-0 grazie ai gol di João Pedro e Pavoletti. La squadra Maran sale a nove punti in classifica, gli uomini di Filippo Inzaghi restano fermi a sette punti.

IL RESTO DELLE NEWS - Il giovane portiere della Fiorentina Alban Lafont ha parlato del match di domani: “Affronterò Immobile per la prima volta, è un attaccante di classe mondiale". Non solo i protagonisti: anche Galeazzi, ex giornalista e tifoso biancoceleste è tornato a parlare di Lazio: “Niente crisi, domani gara verità”, ha commentato. Torna a parlare di 26 maggio, il tecnico dell'Empoli Andreazzoli: "Se fossero stati solo demeriti miei sarei stato troppo importante e la mia presenza sarebbe stata irrinunciabile, invece poi si è rinunciato alla mia presenza".

,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram