Vigilia di Fiorentina-Lazio, tornano Immobile e Luis Alberto tra i titolari. Inzaghi: "E' uno scontro diretto"

Pubblicato 
sabato, 26/10/2019
Di
Redazione Lazionews.eu
Tempo di lettura: 2 minuti

NEWS DELLA GIORNATA LAZIO - In Europa la Lazio stenta a decollare e contro la Fiorentina bisogna riscattare la sconfitta con il Celtic di giovedì. Domani sera, alle 20,45, in un "Franchi" che si preannuncia tutto esaurito, Simone Inzaghi torna a schierare l'11 titolare, sperando di tornare alla vittoria in trasferta che manca dalla prima giornata. Il mister biancoceleste deve trovare i 3 punti per scacciare via le voci di corridoio che lo vedono sempre più lontano dal club.

Le condizioni della Lazio

Sicuro il ritorno di Ciro Immobile dal primo minuto. Il capocannoniere della Serie A è l'uomo del quale non si può fare a meno, parlano per lui i numeri di questo inizio di stagione che lo vedono sempre più vicino a Chinaglia per entrare ancora di più nella storia della squadra capitolina. A centrocampo c'è Luis Alberto, escluso dalla trasferta di Glasgow il numero 10 vuole tornare ad illuminare la manovra, magari tornando decisivo in zona assist. Il mister in conferenza, dopo la seduta di allenamento a Formello, ha ribadito l'importanza dell'avversario mettendo il luce le difficoltà che la formazione ha avuto in Europa per chiudere la gara. Spera in una conferma Lazzari, mentre ci sarà sicuramente Radu. Intanto si avvicina il mercato e Lukaku sembra diretto ad un ritorno in Belgio.

In casa viola

A Firenze, intanto, Montella è convinto delle qualità della sua rosa che affronterà una grande squadra come la Lazio. Chiesa e Ribery andranno a comporre il tandem d'attacco, mentre a centrocampo ci saranno Pulgar, Badelj e Castrovilli. Tra i convocati anche l'ex Caceres che affiancherà in difesa Pezzella e Milenkovic. E' intervenuto sulla gara anche il patron Commisso che vuole vedere una squadra senza paura pronta a fare bella figura.

Altre notizie

Sul posticipo di domani sera sono intervenuti due grandi ex laziali come D'Amico e Mauri, sicuramente con opinioni diverse. Intanto il club biancoceleste si stringe attorno alla famiglia Burini per la scomparsa di Renzo, mentre il figlio di Vincenzo Paparelli ricorda suo padre a 40 anni dalla tragica scomparsa.

Dario Lombardi

, , ,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram