Lotito: "Formello è a norma, fateci allenare". Lulic pronto a tornare in campo, si accende il calciomercato con la suggestione Insigne

Pubblicato 
martedì, 07/04/2020
Di
Redazione Lazionews.eu
Tempo di lettura: 2 minuti

NEWS DELLA GIORNATA LAZIO - Martedì 7 aprile, ripercorriamo insieme tutte le news di oggi sul mondo Lazio e non solo.

Mondo Lazio

Esattamente 23 anni fa veniva inaugurato il centro sportivo di Formello che la società ha voluto omaggiare con un video. Lotito spera di tornarci presto per far riprendere la squadra ad allenarsi e lo ha ribadito oggi nell'intervista rilasciata alla radio ufficiale biancoceleste. Intanto Correa non abbassa la guardia e vuole farsi trovare pronto, così come il capitano Lulic che ha ormai messo alle spalle l'infortunio. La squadra biancoceleste è la migliore seconda in tutti i campionati europei e gli stimoli per proseguire la lotta scudetto sono tanti.

Le dichiarazioni sui biancocelesti

Tante parole spese ad elogiare la Lazio oggi. Partiamo da alcuni ex, come Ledesma che ha rivelato il suo sogno di allenare i biancocelesti un giorno, e Vieri il quale ha ricordato i suoi anni trascorsi nella capitale. Anche Romulo e Pedro Neto hanno conservato bei ricordi a Roma, come testimoniato dalle loro dichiarazioni. Petrelli vede molte somiglianze tra questa squadra e quella di Maestrelli, e anche un ex Roma come Panucci ha elogiato quanto fatto fin qui dagli uomini di Inzaghi. Infine il responsabile marketing Canigiani si è espresso sul progetto eSports della Lazio.

Calciomercato

Tante le voci di mercato che si rincorrono in questo periodo di stallo per il calcio giocato. In entrata occhi su Coates dello Sporting Lisbona, mentre Inzaghi sogna di portare alla Lazio Lorenzo Insigne. Occhio anche alle uscite, con il Manchester United interessato a Milinkovic-Savic.

Extra Lazio

Giornate importanti anche per decidere il futuro del campionato di Serie A. Sulla questione stipendi il presidente dell'AIC Damiano Tommasi ha detto la sua, così come il giornalista Mario Sconcerti. L'AssoAllenatori invece ha voluto replicare alle parole della Lega Calcio, mentre la FIFA ha provato a fare chiarezza diramando delle nuove linee guida.

Paolo Miani

Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram