CALCIOMERCATO

Vigilia di Lazio-Spal, Luis Alberto c’è, Correa no. Inzaghi: “Il mercato degli altri non cambia nulla a noi”. Addio Gaucci

- Advertisement -
Tempo di lettura: 2 minuti
- Advertisement -

NOTIZIE E PAROLE DEL GIORNO LAZIO – Sabato 1 febbraio, il mese più corto dell’anno si apre in casa Lazio con la vigilia del match di campionato contro la Spal. Dalle considerazioni post sessione di mercato invernale, alle parole più rilevanti, andiamo a mettere ordine riassumendo, come sempre, tutte le notizie e le parole del giorno riguardanti Lazio e mondo biancoceleste.

Verso Lazio Spal

Calciomercato finito, è tempo di tornare a pensare al campo. Domani pomeriggio, alle 15:00, allo stadio Olimpico, ci sarà il fischio d’inizio di Lazio-Spal. Simone Inzaghi, in conferenza stampa, ha ammesso che servirà concentrazione e forza fisica per avere la meglio, considerate anche le assenze in casa capitolina. L’allenamento di oggi ha confermato l’indisponibilità di Correa, mentre Luis Alberto è recuperato. Una sfida ricca di ex (Murgia, sui social, si è detto emozionato), che mister Semplici affronterà senza gli squalificati Valoti e Petagna. Se per i bookmakers la partita ha un esito scontato, l’allenatore ferrarese si è detto convinto di poter mettere gli aquilotti in difficoltà. Lazio Spal, qui le probabili formazioni del match.

Le parole di oggi sulla Lazio (e sul calciomercato)

A poche ore dalla chiusura ufficiale del calciomercato, le considerazioni del mondo calcistico sono tutte sulle operazioni fatte dalla Lazio in questa sessione. Il mancato arrivo di Giroud ha scombussolato i piani dei capitolini, nonché i giudizi sull’operato. Per Maifredi e Dalla Bona la Lazio, ora, non può competere per lo scudetto, mentre Claudio Onofri ribadisce che questo può essere comunque l’anno buono per arrivare in Champions. Gian Piero Ventura, allenatore della Salernitana, ha ammesso che i suoi calciatori sono legati al destino della Lazio.

Tutte le notizie biancocelesti

Il mancato arrivo di Giroud (può comunque approdare in estate) costringerà agli straordinari Caicedo. Mentre per la Spal sono previsti 40mila spettatori, la società ha comunicato l’inizio della vendita dei tagliandi per la trasferta di Parma. Capitolo Primavera: la Lazio si rialza, vincendo a Pescara per 4-2. Il mondo del calcio piange la scomparsa di Luciano Gaucci. Chiudiamo la news di oggi con un’opportunità per tutti i nostri lettori. Vuoi collaborare con la redazione di Lazionews.eu? Ecco come fare (clicca qui).

Alessio Cherubini

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI